logo
Il cuore pulsante di una Cesena creativa, attrattiva e digitale

Progetto #NEOMA

#NEOMA sta per neo Maurizio: una nuova statua per Maurizio Bufalini.

È il 1879, Maurizio Bufalini è morto da 4 anni e il Municipio di Cesena decide di dedicargli una statua in marmo. L’11 agosto viene aperto un concorso nazionale e l’anno successivo 25 bozzetti in gesso dei principali scultori italiani vengono esposti in Municipio. Due sono giudicati pari merito dalla cittadinanza e la gara prosegue. Si realizzano due statue in gesso a grandezza naturale e ciascuna viene esposta per un mese. Vince quella di Zocchi dal motto “Spero e temo”.  E’ il 1 marzo 1883 e la statua in marmo di Maurizio Bufalini viene inaugurata. Quella statua ancora ci osserva dall’alto, immobile, come una vecchia amica.
A distanza di 142 anni con #Neoma è stata lanciata una nuova sfida. Se nel 1879 furono realizzati dei bozzetti in gesso, oggi abbiamo chiesto a tre classi degli Istituti Superiori di Cesena di creare nuovi bozzetti utilizzando con creatività e innovazione i mezzi e linguaggi con cui hanno dimestichezza, quelli digitali. Un percorso che è iniziato il 18 gennaio e terminerà il 22 febbraio, realizzato interamente on line e nel mondo digitale. 
Il percorso di #NEOMA è iniziato con la visione dello spettacolo Umana Natura. Vita di Maurizio Bufalini, di e con Michele Di Giacomo, per far conoscere agli alunni la storia del concittadino illustre.
Dopo la formazione con i tutor esperti di arti digitali Emilio Rossi, Stefano Benatti e Michele Bernardi, i partecipanti si sono sfidati nelle tre tecniche di stop-motion, videomaking, rotoscope in una giornata di Hackathon. 

Oggi, come nel 1879 i 25 bozzetti in gesso raffiguranti Bufalini furono esposti nel Municipio per essere valutati dalla cittadinanza, le 9 rielaborazioni artistiche dei 9 gruppi di studenti sono state esposte al giudizio della città, non più in un luogo fisico ma sul web nel sito e nel canale Youtube del Comune di Cesena.

I video del progetto sono stati inoltre valutati dalla Giuria tecnica del Comune di Cesena:
Elena Giovannini -  Settore Coordinamento, Controlli e Progetti Strategici
Sofia Burioli -  Settore Coordinamento, Controlli e Progetti Strategici
Valentina Vindusca - Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura
Sara Raggini - Community Manager di Casa Bufalini
Alchemico Tre esprimerà un voto basato sul percorso degli alunni

Il progetto vincitore

Kronos

Bufalini e l’innovazione. L’orologio scandisce l’avanzare del tempo e porta la scoperta di continue idee. Ogni secondo è scandito dalle lancette di un orologio: se si presta attenzione, dietro alle innovazioni che caratterizzano l’evoluzione dell’umanità si può ascoltare il ticchettio del tempo che scorre.
Tecnica: Videomaking
Team 8 -  4CGR IPS Versari/Macrelli: Aglianò Nicolò, Berardi Sara, Bordoni Ludovico, Fabbri Alessandro, Facciani Marco, Mengozzi Kriss, Rigoni Matilda

Le fasi del progetto

#1. VITA DI MAURIZIO BUFALINI
18 gennaio 2021
Chi era Maurizio Bufalini? Perché a lui è dedicato l'ospedale cittadino e una grande statua nel cuore della città? Da queste domande parte #neoma.

#2. LA FORMAZIONE
22 gennaio 2021
(26, 28 e 29 gennaio incontri individuali)

Ogni artista deve conoscere i mezzi della propria arte così di esprimere al meglio le proprie visioni. Con il secondo step mandiamo a bottega gli studenti attraverso un percorso di formazione per apprendere le tecniche delle tre arti digitali con cui dovranno realizzare le loro #neostatue: videomaking, rotoscope e stop-motion.

#3. HACKATHON
4 febbraio 2021

Nel 1500 si credeva che un artista realizzasse la propria opera per estasi divina, un momento concentrato di creatività, distaccato dalla realtà. Oggi per ricreare il nostro momento di creazione i partecipanti saranno coinvolti in un Hackathon. 

#4. IL CONCORSO
Dall’8 al 22 febbraio 2021

Come nel 1979 i 25 bozzetti in gesso raffiguranti Bufalini furono esposti nel Municipio per essere valutati dalla cittadinanza, così le 9 rielaborazioni artistiche dei 9 gruppi di studenti saranno esposte al giudizio della città, non più in un luogo fisico ma sul web.

Il progetto è stato ideato e realizzato da Alchemico tre, finanziato dal Comune di Cesena - Asse 6 POR-FESR Regione Emilia Romagna.

In collaborazione con Laboratorio Aperto Casa Bufalini e ART-ER Area S3 Forlì-Cesena.

Tutor arti digitali
Stefano Benatti, Michele Bernardi, Emilio Rossi

Mentor
Michele Di Giacomo, Neera Pieri, Eleonora Sette

Online con le classi degli Istituti Superiori di Cesena
3D Liceo Linguistico I. Alpi
4C IPS Versari - Macrelli
3AC Liceo Classico V. Monti